HEDGE FUND: IL TREND POSITIVO È PROSEGUITO ANCHE A GENNAIO L'HFRI Fund Weighted Composite Index ha registrato +0,28% in apertura del 2024
12/02/2024 Redazione MondoAlternative
I fondi hedge hanno prolungato il proprio periodo positivo anche all'inizio del 2024, con un forte contributo delle strategie basate sul reddito fisso, mentre i rischi geopolitici hanno continuato a intensificarsi, aggiungendo i conflitti attivi nello Yemen e nel Mar Rosso ai conflitti in corso in Ucraina e Israele. Lo evidenzia HFR, che sottolinea come i rialzi siano stati registrati in un'ampia gamma di strategie e sottostrategie, poiché gli investitori e i gestori si sono posizionati in vista di tassi d'interesse ancora elevati all'inizio del 2024, mentre i dati economici statunitensi hanno continuato a mostrare forza e resistenza. L'HFRI Fund Weighted Composite Index® (FWC) ha registrato un progresso stimato del +0,28% nel mese di gennaio, mentre l'HFRI 500 FWC Index ha fatto segnare +0,24%.
"La dispersione delle performance è diminuita a gennaio, poiché il decile superiore dei costituenti dell'HFRI FWC è avanzato in media del +6,06%, mentre il decile inferiore è sceso in media del -6,75%, il che rappresenta una dispersione superiore/inferiore del 12,81% per il mese. Circa il 60% degli hedge fund ha registrato una performance positiva a gennaio", scrive HFR in una nota, aggiungendo: "Le strategie a reddito fisso e sensibili ai tassi d'interesse hanno guidato la performance dell'HFRI Index a gennaio, in quanto i tassi sono aumentati e gli investitori si sono posizionati per tassi elevati fino all'inizio del 2024, dato che le prospettive economiche degli Stati Uniti continuano a migliorare. L'indice HFRI Relative Value (Total) è avanzato di circa +0,62% nel mese".
Anche i fondi Equity Hedge (EH), che investono long e short attraverso sottostrategie specializzate, hanno guadagnato terreno a gennaio, guidati dalle esposizioni al settore tecnologico, sanitario e market neutral, mentre l'indice HFRI Equity Hedge (Total) ha registrato un +0,21% (stima) nel mese. Anche le strategie macro non correlate hanno registrato rialzi a gennaio, con l'indice HFRI Macro (Total) che è salito del +0,43% (stima) nel mese.
Proseguendo, i dati di HFR mostrano che le strategie Event Driven (ED), che spesso si concentrano su esposizioni azionarie out of favor, deep value e speculazioni su situazioni di M&A, hanno registrato performance contrastanti a gennaio: l'indice HFRI Event-Driven (Total) è sceso del -0,30% nel mese. Le strategie Ucits liquid alternative, invece, hanno registrato guadagni a gennaio, guidate dall'indice HFRX Absolute Return che ha guadagnato +0,42%, mentre l'indice HFRX Global ha registrato +0,32%. Infine, l'HFRI Diversity Index ha registrato un aumento stimato del +1,41% a gennaio, mentre l'HFRI Women Index ha fatto segnare +1,33%.
"Gli hedge fund hanno esteso i recenti guadagni all'inizio del 2024 grazie all'intensificarsi del rischio geopolitico, che si aggiunge a quello dei tassi d'interesse e dell'inflazione. Il rischio geopolitico comprende un'ampia gamma di questioni, tra cui l'incertezza relativa ai conflitti in corso in Ucraina e Israele, nonché alle recenti guerre nello Yemen e nel Mar Rosso, l'incertezza relativa a Taiwan e le imminenti elezioni statunitensi. Il Relative Value Arbitrage, basato sul reddito fisso, ha guidato i rialzi grazie alle esposizioni corporate, con ulteriori contributi positivi dalle sottostrategie technology, credit arbitrage e market neutral", ha dichiarato Kenneth J. Heinz, Presidente di HFR, che ha inoltre aggiunto: "In un contesto geopolitico e macroeconomico fluido e in continua evoluzione, i gestori stanno gestendo in modo attivo e dinamico le esposizioni e i rischi del portafoglio, con un'attenzione più intensa all'opzionalità positiva, alla convessità e all'aumento del potenziale di dislocazioni destabilizzanti. Con una maggiore sensibilità nei confronti di questi rischi, è probabile che gli istituti aumentino gli impegni nei confronti di fondi posizionati in modo opportunistico per preservare il capitale, monetizzando al contempo le esposizioni create da instabilità e volatilità".
© 2024 Mondo Alternative - Riproduzione riservata
CERCA NOTIZIE
Origine notizia Cerca Notizie Criteri di ricerca Tutte le parole Qualunque parola Frase esatta
REPORT
N. 237
Gennaio
2024
MONDOINVESTOR
VERSIONE ITALIANA
MondoInvestor è un mensile in abbonamento che prevede 11 numeri all’anno e racconta l’evoluzione del mercato dell'asset management per gli investitori professionali
Dossier Fondi Fixed Income
DOSSIER  FONDI FIXED INCOME
Il Dossier offre una fotografia del mercato dei Fondi Fixed Income
Liquid Alternative
4th Quarter 2023 Update

LIQUID ALTERNATIVE FUND
Il Report sintetizza l’andamento trimestrale del mercato dei fondi liquid alternative ed è scaricabile sull'area di download per tutti gli abbonati al sito.



Dossier Fondi 
Emerging Markets
DOSSIER FONDI 
EMERGING MARKETS
Il dossier offre una fotografia del mercato dei Fondi Emerging Markets

ARE YOU A
HEDGE FUND
MANAGER?


Do you want to add/ remove your hedge fund
to / from our database?

Please click here
to learn how

Le foto riprodotte in questo sito provengono in prevalenza da Internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica info@mondoinvestor.com
copyright 2004- 2023 - MondoInvestor S.r.l. -Sede Legale ed Uffici: Via Gustavo Fara, 9 - 20124 Milano
Cap.Soc. €100.000 i.v.- Milano Reg.Imp.N° 13228870153 REA N° 1631083 - C.F. e P.I.13228870153